Risposta al COVID-19

Il Consolato desidera richiamare l'attenzione del cittadino sammarinese, residente nel Regno Unito, sul fatto che se vuole tornare a San Marino, prima di effettuare qualsiasi organizzazione di viaggio, deve contattare il Dipartimento degli Affari Esteri di San Marino via e-mail all'indirizzo viaggiareinformati@esteri.sm per ricevere informazioni aggiornate e istruzioni su come tornare a San Marino in sicurezza.

Durante tutta la pandemia di Covid-19, il Consolato ha mantenuto una comunicazione interattiva con i cittadini sammarinesi, attraverso lettere, telefonate, sito web e i suoi canali di social media per informarli sulle restrizioni in vigore nel Regno Unito, a San Marino e in Italia, nonché per fornire loro informazioni pratiche sull'accesso ai servizi di base in questi tempi difficili.


Il Consolato ha potuto offrire aiuto anche al governo sammarinese, per superare la difficile situazione causata dalla pandemia del coronavirus, utilizzando i canali diplomatici del Consolato per sensibilizzare il popolo e le istituzioni del Regno Unito sulla terribile situazione che la Repubblica stava affrontando, per raccogliere fondi attraverso i canali dei social media e attraverso donazioni dirette di mascherine facciali e denaro a favore degli ospedali sammarinesi. Il Console, per evitare confische al confine con l'Italia e ulteriori ritardi, ha trasportato e consegnato personalmente le mascherine agli ospedali sammarinesi e al Dipartimento degli Affari Esteri di San Marino.

Come storia di successo, si potrebbe citare il caso di una bambina nata nel Regno Unito nel bel mezzo della crisi di Covid-19, durante le pesanti misure restrittive in vigore. Il padre della bambina è cittadino sammarinese e la madre italiana. Il padre ha chiesto il nostro aiuto perché non riusciva a raggiungere il Consolato italiano e voleva recarsi a San Marino il prima possibile. Grazie al lavoro dedicato del personale del Consolato Onorario, siamo stati in grado di mantenere uno stretto contatto con i genitori e di fornire loro informazioni su tutte le opzioni e le procedure applicabili a quel caso. Pur essendo stati costretti a lavorare a distanza, siamo stati in grado di portare avanti le procedure per la registrazione del bambino a San Marino e, in collaborazione con il Consolato Italiano, abbiamo permesso di ottenere il passaporto italiano per il bambino in tempi record. Il padre del bambino ha inviato una lettera in cui dice di non trovare le parole sufficienti per ringraziarci e si recherà presso gli uffici del Consolato Onorario per ringraziarci di persona.


Anche il Consolato di San Marino a Londra ha reagito positivamente a una richiesta ricevuta dalla Chelsea Academy, una scuola secondaria di Londra, e ha donato loro 1000 mascherine facciali ad uso di insegnanti e studenti. Questa modesta donazione del Consolato di San Marino nel Regno Unito riflette lo stesso spirito di solidarietà e cooperazione che San Marino ha ricevuto dal Regno Unito e da altri paesi per superare la grave situazione causata dalla pandemia COVID-19.

EMERGENZA COVID-19 IN SAN MARINO

La Repubblica di San Marino è fortemente colpita dall'epidemia di COVID-19 e sta subendo una delle più gravi emergenze sanitarie della sua storia. Potete aiutare e sostenere San Marino facendo una donazione a questo IBAN della Protezione Civile: SM 97 L 06067 09800 000120161607 Per saperne di più...

it_IT