Dr Maurizio Bragagni, FREEMAN della City of London

Il Consolato Onorario di San Marino nel Regno Unito e in Irlanda del Nord, dottor Maurizio Bragagni, ha nominato Freeman della City di Londra il 15 luglio 2020.

Il dottor Maurizio Bragagni, cittadino britannico di origine italiana che vive e lavora in città, è stato onorato della nomina, elemento unico e duraturo della storia di Londra.

La City of London mantiene la capacità di garantire a Freeman of the City una tradizione viva. I Freeman della City - e le donne - provengono da uno spaccato molto ampio della popolazione.

La cerimonia del dottor Bragagni si è svolta mercoledì 15 luglio a mezzogiorno ed è stata insolita in quanto è stata condotta virtualmente a causa di restrizioni pandemiche.  

Si ritiene che una delle più antiche cerimonie tradizionali ancora oggi esistenti sia stata presentata per la prima volta nel 1237.

Con il termine medievale "freeman" si intendeva qualcuno che non era di proprietà di un signore feudale ma che godeva di privilegi come il diritto di guadagnare denaro e di possedere terreni. Gli abitanti delle città che erano protetti dallo statuto della loro città erano spesso liberi - da qui il termine "libertà" della città.

Dal Medioevo all'epoca vittoriana, "la Libertà" garantiva il diritto al commercio, consentendo ai membri di una Gilda o di una Consegna di svolgere la loro attività nel miglio quadrato.

Si applicava una tassa o una multa e in cambio le società di livree assicuravano che i beni e i servizi forniti fossero dei più alti standard possibili. Nel 1835, la Freedom fu ampliata per includere non solo i membri delle società di livree, ma anche le persone che vivono o lavorano nella City o quelle con un forte legame con Londra.

Diceva il dottor Bragagni: "Sono orgoglioso ed onorato di ricevere Freeman della City di Londra. Sono stato a lungo un amante di tutte le cose britanniche e un ambasciatore delle relazioni commerciali tra Inghilterra, Italia e San Marino per due decenni. Continuerò a lavorare per sostenere gli interessi della UK PLC e delle aziende e dei produttori britannici al suo interno".

Il Dott. Bragagni è anche leader del settore e CEO dell'azienda globale britannica indipendente di innovazione via cavo Tratos che ha ottenuto  The Queen’s Award for Enterprise nella categoria per l'innovazione nell'aprile 2019

it_IT