Norman Foster nominato Cavaliere Gran Ufficiale dell'Ordine Equestre di Sant'Agata

Riconoscendo i meriti di Norman Foster nella stesura e nella successiva adozione da parte dei membri dell'UNECE della Dichiarazione di San Marino che stabilisce i Principi innovativi per la progettazione urbana e l'architettura sostenibile e inclusiva, la Repubblica gli ha conferito l'onorificenza di Cavaliere Grande Ufficiale dell'Ordine Equestre di Sant'Agata.

L'Ordine di Sant'Agata è un Ordine al merito conferito a cittadini stranieri che si sono distinti per il loro contributo caritatevole e di altro tipo, per gli eccezionali servizi civili o militari resi alla Repubblica o per i risultati ottenuti in campo umanitario, artistico, politico o sportivo. Foster, fondatore e presidente esecutivo di Foster + Partners e presidente della Norman Foster Foundation, è il primo architetto a meritare tale riconoscimento.

La cerimonia si è svolta alla presenza delle loro Eccellenze i Capitani Reggenti, S.E. Maria Luisa Berti II e S.E. Manuel Ciavatta I, nonché del Ministro del Territorio e dell'Ambiente, S.E. Stefano Canti.

Nell'accettare il premio, Foster ha dichiarato: "È davvero un grande onore ricevere l'Ordine Equestre di Sant'Agata e seguire le orme di tanti illustri insigniti. È un privilegio riceverlo personalmente, ma sono consapevole che, in quanto primo architetto ad essere insignito dell'Ordine, si tratta di un riconoscimento dell'importanza che gli edifici e le infrastrutture delle città rivestono nella vita di tutti noi. Ciò ha una particolare risonanza in questo momento perché, qui a San Marino, ho anche lanciato la Dichiarazione di San Marino e i suoi Principi per una progettazione urbana e architettonica sostenibile e inclusiva. Sono convinto che questa dichiarazione contribuirà in modo significativo ad un futuro più luminoso e sostenibile per tutti".

it_IT